Dall’Africa all’Irpinia, un Gps racconta il lungo viaggio della tortora Francesco

Dall’Africa all’Irpinia, un Gps racconta il lungo viaggio della tortora Francesco
Please follow and like us:
Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
Seguici su Facebook0
TWITTER
Visit Us
Follow Me

Ha un Gps che racconta i suoi spostamenti. Certificando un viaggio lungo più di 200 mila chilometri: dal cuore dell’Africa all’Irpinia, passando per la Sicilia e attraversando lo stretto di Messina.

Lei è la tortora selvatica Francesco e sembra pronta per la stagione riproduttiva, come spiegano gli esperti di “BirdsLife Malta”, il progetto attraverso il quale dal 2015 vengono monitorate – attraverso il tracking satellitare – le migrazioni degli uccelli, a lungo vittime di una vera e propria ecatombe per via della caccia indiscriminata sull’isola.


Francesco è passata per il Salernitano e il Sanno, da qualche giorno sembra invece essersi fermata tra il Partenio e la città di Avellino: il suo straordinario viaggio intercontinentale è apprezzabile in tempo reale grazie al dispositivo applicatogli a Malta sul dorso (pesa appena 5 grammi).

di PASQUALE RAICALDO

Please follow and like us:
Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
Seguici su Facebook0
TWITTER
Visit Us
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri altre notizie? Segui altri Feed su Follow, iscriviti e seguici sui Social...!!!

Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
TWITTER
Visit Us
Follow Me