La falsa notizia che ha fatto stare a casa tanti cacciatori. Un appello alla stampa delle Associazioni Venatorie

La falsa notizia che ha fatto stare a casa tanti cacciatori. Un appello alla stampa delle Associazioni Venatorie
Please follow and like us:
Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
Seguici su Facebook0
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YOUTUBE

MUGELLO – Una bufala ha messo ko il mondo dei cacciatori toscani e mugellani. Una falsa notizia che ha tratto in inganno tanti, facendoli rinunciare alla prima giornata di caccia. Lo scorso 3 settembre era infatti in programma la pre-apertura, ma online è circolata la notizia di una sospensione, causa l’accoglimento di un ricorso. E così in tanti sono stati a casa.
Ora la cabina di regia delle associazioni toscane, composta dall’Associazione Nazionale Libera Caccia, Enalcaccia, Italcaccia ed Arci Caccia, ha scritto una lettera aperta alla stampa, nella quale si chiede per il futuro una maggiore collaborazione. “Il venti settembre – scrivono – celebreremo l’apertura generale della caccia: ci premuriamo di dire fin d’ora che sarà un giorno importante per la campagna toscana. Con i cacciatori in attività ci sarà più presenza nei boschi, lungo gli argini, nei campi e quindi aumenterà il controllo del territorio e la sicurezza di tutti quelli che, i praticanti dell’attività venatoria per primi, cercano aria ed attività salubri all’aperto. Quest’anno più che mai hanno un valore aggiunto. Ci auguriamo che i media comprendano e ci aiutino a diffondere il vero volto del nostro mondo. La nostra associazione è a disposizione per ogni tipo di confronto e richiesta di informazioni”.

ilfilo.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri altre notizie? Segui altri Feed su Follow, iscriviti e seguici sui Social...!!!

Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YOUTUBE