Il Croccolone

Il Croccolone
Please follow and like us:
Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
Seguici su Facebook0
TWITTER
Visit Us
Follow Me
Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Caradriformi
Famiglia: Scolopacidi
Genere: Gallinago media
Specie: G. media Latham, 1787

Distribuito nell’Europa nord-orientale, dalla Scandinavia alla Russia, denuncia un trend sfavorevole di conservazione, con popolazione europea in forte e progressivo declino.
Migratore su lunga distanza, sverna in Africa centrale e meridionale; irregolari le presenze invernali in Europa e nel bacino del Mediterraneo, con recenti casi noti per l’Italia.
In Italia questa specie è regolare durante la migrazione primaverile e molto scarsa durante i movimenti post-riproduttivi, probabilmente a causa di una più orientale migrazione verso i quartieri di svernamento.

Il croccolone (Gallinago media) sembrerebbe un normalissimo uccello dal corpo piccolo con un’elegante lungo becco. Questo uccello migratore detiene il record per il volo più lungo, più veloce e senza fermate. In un recente studio gli scienziati svedesi hanno scoperto che questo uccello può volare 6,760 km alla velocità di circa 96 km all’ora senza fermarsi mai per bere o mangiare.

Caratteri distintivi

Lunghezza: 26-30 cm
Apertura alare: 43-50 cm

Gli adulti sono indistinguibili tra di loro. La colorazione di base del croccolone è marrone nelle parti superiori con sottile screziature crema e altre più pesanti nero – marrone scuro. Il capo ha una colorazione crema con due grosse strie scure che partono dal becco e passano sopra gli occhi arrivando fino alla nuca. Un’altra stria marrone parte dal becco e arriva alla nuca e infine altre due meno accennate sono sotto gli occhi. Il petto è crema con fitte screziature marroni che sfumano verso l’addome bianco e i fianchi sono bianchi con delle evidenti barrature nere. Le ali superiormente sono marroni con sottili bardature bianche (ma non sul bordo di uscita), mentre inferiormente appaiono abbastanza uniformemente marrone-grigie scure. Il becco è verde grigio e sfuma al nero verso la punta. Le zampe sono verdastre. I giovani sono molto simili agli adulti.

Biologia

Il croccolone si ciba principalmente di anellidi, lombrichi in particolare, ma non disdegna molluschi, insetti acquatici e loro larve ed anche semi di piante acquatiche.

Please follow and like us:
Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
Seguici su Facebook0
TWITTER
Visit Us
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri altre notizie? Segui altri Feed su Follow, iscriviti e seguici sui Social...!!!

Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
TWITTER
Visit Us
Follow Me