Firenze: nuovo Commissario regionale ItalCaccia

Firenze: nuovo Commissario regionale ItalCaccia

La scomparsa di Roberto Parenti, stimato Presidente regionale, ha lasciato Italcaccia Toscana senza un riferimento sia per i circoli ed i tesserati che per i rapporti con le istituzioni.
“Roberto è stato un ottimo presidente, persona seria ed affidabile e nella sua scia dobbiamo continuare a lavorare per sostenere la nostra passione” ha detto Pietro Salatti, consigliere nazionale Italcaccia.
Per questo è stata individuata una nuova figura di sicuro riferimento per il mondo venatorio, cacciatore e tecnico faunistico molto apprezzato.

Si tratta del Dr. Alessandro Landini, nominato dal Presidente Nazionale Gianni Corsetti quale Commissario della struttura regionale di Italcaccia.
Il Dr. Landini è un quarantenne laureato in Scienze Agrarie all’Università di Firenze, dove abita. E’ un cacciatore appassionato di beccacce ed un cinofilo innamorato delle sue due stupende Setter, madre e figlia. Ha già individuato una squadra di persone competenti e disponibili che lo affiancheranno nelle scelte e nella gestione di Italcaccia regionale Toscana, operativa fin da subito.
La prima prova che li attende  è l’impegno sul calendario venatorio, dopo di che passeranno immediatamente a valutare l’impostazione della caccia nel periodo del Covid 19.

Fonte articolo

Un pensiero su “Firenze: nuovo Commissario regionale ItalCaccia

  1. Apprendo con gran piacere la nomina del Dr. Alessandro Landini a commissario italcaccia della regione Toscana, spero che la collaborazione fra le nostre due regioni Liguria e Toscana prosegua nella collaborazione di difesa di tutto il mondo venatorio e si percorra la strada tracciata e lasciata in eredità dal compianto Roberto Parenti.
    Il Presidente Regionale della Liguria
    Giorgio Giannoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *