Attacchi degli animalisti sul Campionato Italiano “Uccelli Canori”. Gli organizzatori: “San Fior non è Wuhan”

Attacchi degli animalisti sul Campionato Italiano “Uccelli Canori”. Gli organizzatori: “San Fior non è Wuhan”
Please follow and like us:
Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
Seguici su Facebook0
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YOUTUBE

Qui siamo a San Fior e non a Wuhan”: parte con queste parole la riflessione di Gianpietro Zava presidente della sezione di Godega di Sant’Urbano della Confederazione Ornitologica Nazionale Fiere Uccelli per respingere con forza le accuse dell’associazione animalista “Lav di Treviso” sulla pericolosità del Campionato italiano “Uccelli Canori” di San Fior, previsto per domenica 16 agosto 2020.

Non è andata proprio giù all’esperto ornitologo che la fiera di San Fior potesse essere associata al mercato asiatico dal quale, secondo alcune tesi, si sarebbe diffuso il Coronavirus.

Anche il sindaco di San Fior, Giuseppe Maset, è caduto dalle nuvole proprio perché si tratta di una manifestazione per la quale l’amministrazione comunale sanfiorese ha invitato gli organizzatori a rispettare scrupolosamente le norme di sicurezza per evitare la diffusione del Covid-19, oltre alle regole sulla corretta detenzione degli animali.

Insieme al canto degli uccelli, i visitatori della manifestazione potranno ammirare anche l’esposizione-mercato con i classici animali da cortile per un evento che inizierà alle ore 6 e terminerà alle 13.

L’associazione animalista faccia ciò che vuole – ha aggiunto il presidente Zava – ma posso assicurare che la mostra sarà allestita nel rispetto delle normative di sicurezza contro il Covid-19, evitando assembramenti e altre potenziali occasioni che potrebbero favorire il contagio”.

Il presidente Zava ha quindi assicurato che non ci sarebbe nessun pericolo per la salute degli animali e dei visitatori della mostra che, secondo gli organizzatori, potranno stare tranquilli anche se c’è chi sta facendo di tutto per far sì che le autorità sanitarie blocchino l’evento in via precauzionale.

La sezione di Godega di Sant’Urbano della Confederazione Ornitologica Nazionale Fiere Uccelli, con circa 20 appassionati di ornitologia e di animali da cortile, cura da anni questo appuntamento che si terrà in via Mel nel parco vicino alle scuole medie di San Fior (Parco degli Alpini).

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri altre notizie? Segui altri Feed su Follow, iscriviti e seguici sui Social...!!!

Desideri altre notizie? Segui altri feed su follow.it
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YOUTUBE