Forestale sorprende 2 bracconieri nel parco di Gutturu Mannu

Sono stati sorpresi mentre raggiungevano la zona scelta per la battuta di caccia illegale. Due uomini di 63 e 82 anni di Sarroch, già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati dagli agenti del Corpo forestale impegnati in una operazione antibracconaggio nel parco regionale di Gutturu Mannu.
    Gli agenti hanno visto i due, intimando loro di fermarsi, uno è riuscito a fuggire, gettando nei campi un’arma e delle munizioni poi recuperate, il secondo è stato subito bloccato e gli è stato sequestrato il fucile.
    Le due armi sono state analizzate ed è emerso che erano clandestine e costruite artigianalmente.
    Le abitazioni dei due sono state perquisite ed è stata sequestrata carne di cinghiale di provenienza illecita. Armi, munizioni e selvaggina sono state sequestrate.

Lascia un commento