Umbria: Caccia di selezione, ecco il Calendario venatorio per cinghiali, cervi e daini

Prelievo cinque giorni alla settimana (silenzio venatorio martedì e venerdì): i periodi a seconda delle specie

Caccia di selezione, la Giunta regionale ha adottato il calendario venatorio per cinghiali, cervi e caprioli. L’atto, adottato su proposta dell’assessore Morroni alla luce delle valutazioni finora acquisite, è stato inviato alla III Commissione per il necessario parere.

Caccia di selezione

La caccia di selezione è articolata per ciascuna classe di sesso e di età secondo i piani di prelievo degli Atc. Il prelievo è consentito un’ora prima del sorgere del sole e un’ora dopo il tramonto, anche con terreno coperto da neve, per 5 giorni a settimana (silenzio venatorio di martedì e venerdì).

Di seguito, i periodi nei quali è autorizzato il prelievo mediante caccia di selezione, a seconda delle specie.

Cinghiali

  • maschi e femmine di tutte le classi, tranne le femmine adulte accompagnate da prole nelle Zone conservative: dal 15 maggio al 29 settembre 2022;
  • maschi e femmine di tutte le classi: dal 2 ottobre 2022 al 30 aprile 2023.

Se le femmine adulte sono accompagnate da giovani deve essere data la priorità all’abbattimento di questi ultimi.

Caprioli

  • maschi di classe I (nati nel 2021) e classe II (nati prima del 2020): 1 giugno – 14 luglio 2022 e 15 agosto – 29 settembre 2022;
  • femmine di classe I e II- piccoli di ambo i sessi (classe 0, nati nel 2022): 1 gennaio – 15 marzo 2023.

Cervi

  • III e IV classe M (maschi adulti): 1 ottobre 2022 – 15 febbraio 2023;
  • II classe M (maschi subadulti): 1 ottobre 2022 – 15 febbraio 2023;
  • I classe M (maschi giovani): 1-31 agosto 2022, 1 ottobre 2022 – 15 febbraio 2023;
  • femmine e piccoli: 1 ottobre 2022 – 15 marzo 2023.

Daini

  • maschi di classe I (nati nel 2021) e classe II (nati prima del 2021): 15 agosto – 29 settembre 2022 e 1 gennaio – 15 marzo 2023;
  • femmine di classe I e II; piccoli di ambo i sessi (classe 0, nati nel 2022): dal 1 gennaio al 15 marzo 2023.

tuttoggi.info