Trota mediterranea, ripopolamento fiumi Biferno e Volturno

Con 200 mila uova di specie a rischio estinzione in Italia

CAMPOBASSO – In questi giorni 200 mila uova di trota mediterranea fecondate nei laboratori del Dipartimento Agricoltura Ambiente e Alimenti dell’Università del Molise, nella prima criobanca di trota mediterranea in Europa, sono state seminate nei fiumi Volturno e Biferno.

In Molise, dunque, grazie all’attività di ripopolamento, arriveranno nuovi esemplari di trote mediterranee, specie vulnerabile in Europa e a rischio d’estinzione in Italia grazie al progetto europeo ‘Life Nat.Sal.Mo’.

Iniziato circa tre anni fa e coordinato dalla docente Unimol, Nicolaia Iaffaldano, ha l’obiettivo di recuperare e conservare la trota mediterranea (Salmo cettii) attraverso tecniche innovative di selezione e riproduzione della specie, il recupero degli habitat e la tutela della natura nei due bacini idrografici molisani. (ANSA).