10 Cose da fare in casa in attesa della stagione Venatoria

10 Cose da fare in casa in attesa della stagione Venatoria

Marzo 27th, 2020|Franchi News

#iorestoacasa è l’hashtag del momento! Ma cosa può fare un cacciatore costretto a restare in casa, per rendere la quarantena un’esperienza stimolante, in attesa della prossima stagione venatoria?

La bella stagione è arrivata e non possiamo ancora godercela? Basta malinconia e su col morale, è ora di pensare fuori dagli schemi. Perché non vedere questo periodo come un’occasione, che ci permette di fare tutte quelle cose che abbiamo sempre rimandato? Finalmente siamo liberi di dedicarci alle nostre passioni, di dare sfogo alla nostra creatività e rendere questo isolamento proficuo e interessante…in attesa della stagione venatoria!

ECCO 10 COSA DA FARE PER ALLIETARE LE VOSTRE GIORNATE…IN ATTESA DELLA STAGIONE VENATORIA!

1. STARE IN FAMIGLIA

Quante volte, presi dalla frenesia della nostra routine, abbiamo detto: “vorrei avere più tempo per la famiglia?” Questa è l’occasione per godersi dei momenti insieme ai nostri cari. È vero, passare 24 ore su 24 con la propria moglie o il proprio compagno può essere una sfida ardua, ma provate a pensare alle storie di caccia che potete raccontare ai vostri figli, ovviamente condite con un pizzico di fantasia che non guasta mai: “…era una mattina perfetta per andare a caccia di beccacce e il papà insieme al suo fedele compagno a quattro zampe Brillo avevano percorso ormai tantissimi chilometri, quando all’improvviso, la regina del bosco guizza fuori dal verde come un fulmine!”

Curiosi di sapere come finisce?

2.GIOCARE CON IL PROPRIO AUSILIARE

I nostri amici a quattro zampe, che tanto amano sporcarsi e lavorare sodo durate una giornata di caccia, saranno forse meno entusiasti, ma ora è tempo di più attenzioni anche per loro: coccole, giochi, bagnetto, momenti passati insieme sul divano tutti in ordine e profumati.

In attesa della prossima stagione venatoria, la compagnia dei nostri ausiliari è uno dei piaceri più belli dello stare a casa.

3.PULIZIE DI PRIMAVERA

La Pasqua si avvicina e arriva il momento che tutte le nonne aspettano: le fatidiche pulizie di primavera. Ma ora che siamo tutti nelle nostre case, tocca a noi! Chi è cacciatore lo sa, le pulizie di primavera non sono affatto pesanti, pulire le proprie armi è un momento estremamente rilassante, dove i maniaci della precisione si dilettano a ripulire ogni millimetro, anzi ogni millesimo di millimetro del proprio fucile e altri invece con una rapida passata mettono tutto in ordine, pronto per la prossima stagione venatoria. Anche Giulia dopo tanti “quando avrò tempo” ha dedicato un pomeriggio intero a rimettere a nuovo i suoi compagni d’avventura… da non crederci, ma abbiamo le prove!

4.CUCINARE

Ammettiamolo, uno dei piaceri più grandi che ci sono concessi durante questa quarantena è proprio il cibo, ma stare attenti alla linea è un pensiero che non ci abbandona mai. In questi giorni di casa e cucina in tanti abbiamo pensato “la quarantena passa… ma la pancia no” oppure ci siamo sentiti dire da amici “attento che quando ci rivedremo farò prima a saltarti sopra che a girarti intorno”, ma lo sapevate che la carne di selvaggina ha il 50-80% di grassi in meno delle normali carni rosse? È arrivato il momento di svuotare il congelatore e preparare gustosissimi piatti a base di selvaggina! Per qualche idea nuova e sfiziosa, leggete le ricette della Franchi Food Academy, per godervi con delizia queste giornate casalinghe.

E finito il pranzo, se vi sentite carichi e motivati… potete fare come Davide, che non rinuncia a un sano allenamento nemmeno dal salotto di casa sua!

stagione venatoria

Davide Cavaglià nel suo salotto

5. METTERSI IN GIOCO: FOOD ACADEMY CONTEST

Se la cucina è la vostra passione e avete molto tempo a disposizione, diventare Food Academy Chef non è mai stato così semplice! Partecipate al concorso, mettete alla prova la vostra creatività, emozionatevi sperimentando gusti nuovi e originali. Non manca molto alla fine del contest, per cui cosa state aspettando? Create la vostra ricetta, scattate una fotografia e condividetela su Instagram con l’hashtag #foodacademycontest e @franchifoodacademy.

Sul sito del Concorso potete scoprire tutti i fantastici premi.

6. COLTIVARE LE PROPRIE PASSIONI

Musica, pittura, letture, yoga, sono tantissime le passioni che si possono svolgere comodamente da casa nostra. È finalmente arrivato il momento in cui la frase “prendersi del tempo per se stessi” non è più una chimera. Andrea ad esempio ha sfruttato questa opportunità per coltivare la sua seconda passione oltre la caccia: montare i suoi meravigliosi video… di caccia! Avete ragione, il tema è sempre quello, ma che possiamo farci noi cacciatori, se tutte le strade portano alla nostra passione più grande?

stagione venatoria

Andrea Cavaglià e i suoi video

7. BINGE-WATCHING DI EPISODI DI CACCIA

La stagione venatoria è ancora lontana, ma con tutto questo tempo a disposizione, nulla ci vieta di farci una scorpacciata di video e puntate dedicate alla caccia, magari scoprendo nuove tecniche venatorie e volando lontano con la fantasia verso mete da poter visitare per i nostri futuri viaggi di caccia.

8. DECLUTTERING

Letteralmente decluttering significa “fare spazio”. È quella pratica che consiste nel sistemare l’ambiente in cui viviamo, liberandoci del superfluo e ridando equilibrio allo spazio intorno a noi.

Quale momento migliore di questo per rovistare tra l’attrezzatura da caccia? In questi giorni gli WET si sono dati da fare, riordinando gli stampi e sistemando i fischietti per i richiami. Ok, non è il duro lavoro a cui sono abituati, ma in tempi di magra si fa di tutto per tenersi occupati!

9. APPUNTAMENTI FRANCHI

Per intrattenervi e perché ci mancate, abbiamo pensato a tutta una serie di appuntamenti e contenuti extra per voi. Seguiteci su Facebook e Instagram per non perderne nemmeno uno!

10. SOGNARE

Ci sono momenti in cui lo spazio dentro le nostre quattro mura può sembrare un po’ stretto, forse perché stiamo mettendo su qualche chilo!

In questi giorni di attività casalinghe, prendetevi un po’ di tempo anche per sognare, immaginate la brezza che vi carezza dolcemente il viso, il profumo dei larici e degli abeti, i colori dorati del tramonto che si riflettono sugli specchi dell’acqua lagunare, i suoni melodiosi della natura che, inesorabilmente, fa il suo corso.

È tutto là fuori, a un passo da noi e se saremo responsabili, salveremo insieme quella che potrebbe diventare la miglior stagione venatoria di sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *